Negli ultimi 15 mesi Mutina ha lanciato diverse collezioni interessanti.
Sono serie diverse tra loro, sia a livello tecnico sia a livello estetico. Gres smaltato, gres ad impasto omogeneo, bicottura, superfici lucide ed opache, diverse tonalità e finalmente un po’ di colore.
Dare una interpretazione a delle collezioni che sono state create dalla mente di architetti e designer a livello mondiale direi che non è una grande mossa 🙂

Mi “limiterò” quindi a farvele conoscere tramite la loro chiave di volta.

COVER

by Patricia Urquiola
“Abbiamo lavorato su lastre di grande formato, che riconducessero a nuove matericità.
Una materia concepita in pasta, come una vera graniglia naturale, una miscela leggera che va a fare da sfondo a delle presenze leggermente a contrasto,
con varie modularità e diversi pattern sovrapposti in serigrafie evolute.
Grandi lastre con masse grafiche irregolari, di intensità e densità diverse, che ricordano il paesaggio variabile delle nuvole, sempre in movimento”
Cover è realizzata in gres non smaltato è disponibile nei formati 120×240, 120×120, 30×120. Il tutto nello spessore 6mm.

TAPE

by Raw Edges
“Abbiamo immaginato questa collezione come se fosse composta da rotoli di forme colorate che si appoggiano alle piastrelle nude, creando così ambienti diversi grazie alla vastità delle combinazioni possibili”
La collezione è realizzata in gres smaltato 20.5×20,5 non rettificato.
Il prodotto si compone di una prima leggera grafica di fondo, e di una seconda gamma di grafiche che ne costituisce gli 8 diversi pattern , tutti realizzati nei cinque toni che caratterizzano la collezione: White , blue, green, brown, black.

PIANO

by Ronan & Erwan Bourollec
“Le piastrelle si compongono all’infinito tra loro, in maniera libera, totalmente soggettiva. La formula aleatoria della loro disposizione è misteriosa e crea l’impressione di un
tutt’uno che si sviluppa nello spazio.Questo ritmo sistematico lascia sempre spazio alla novità.”
Piano è costituita da cinque tonalità di base (bianco, grigio, blu, verde e rosa) e realizzata con argille colorate, sulle quali vengono applicati smalti a spessore di larghezza diversa.
Si compone di due forme rettangolari (7.5×30 e 10×30) di diversi colori, inscatolati insieme per consentirne la massima variabilità.

DIARAMA

By Hella Jongerius
“Ho utilizzato le piastrelle come se fossero delle tele, così da capire in che modo diversi corpi di argilla colorata avrebbero reagito mettendovi sopra lo stesso smalto.
Volevo che la superficie non sembrasse semplicemente colorata, ma mixata, come nella pittura ad olio.
Poi però ho iniziato a domandarmi: che tipo di prodotto dovrebbe diventare? E Mutina ha chiamato.”
La collezione è composta da diverse reference cromatiche smaltate applicate a 7 basi di argilla colorata e matt.
Ogni reference è ricavata dall’applicazione dello stesso smalto ai diversi colori delle basi che reagendo in in maniera inedita, va a creare un ventaglio di sfumature sempre nuove.
Gres porcellanato smaltato di formato 18.7×9.4cm.

PRIMAVERA

by Barber & Osgerby
“Primavera rappresenta il contrasto tra l’elemento naturale e il mondo artificiale, tradotto in ceramica.
Abbiamo ricreato una lastra che ricorda un materiale naturale e le sue irregolarità, percepibili alla
vista e al tatto, gettando piccoli inserti ceramici colorati in maniera del tutto randomica su 5 diverse basi di impasto.
Così facendo, piacevoli imperfezioni estetiche sono emerse sulla superficie delle piastrelle, dando vita a una texture unica e sempre diversa.”
La collezione è disponibile in formati 120×240, 120×120, 40x120cm. E’ un gres porcellanato non smaltato di spessore 6mm.
I colori sono: bianco, griglio, verde, blu, nero.

Beh, vi aspetto in show room a toccare tutte le serie con mano!!